Hotel Indigo Verona - Grand Hotel Des Arts
Più opzioni
Prenota
  • Miglior Tariffa Garantita

Castel San Pietro

Nato come edificio militare, Castel San Pietro è un fabbricato fortificato che sorge sull’omonimo colle di Verona, in posizione privilegiata per sorvegliare l’intera città dall’alto. Per tale motivo è stato spesso oggetto, nel corso dei secoli, di scaramucce per il controllo della zona: dall’epoca romana al Medioevo, dalla dominazione viscontea all’insediamento della Serenissima, dagli attacchi in epoca Napoleonica fino alla conversione in caserma per ospitare le truppe austriache, voluta dal feldmaresciallo Radetzky nella seconda metà dell’Ottocento.

L’interno del castello è adibito a parco pubblico, gli esterni sono meta molto amata da turisti e cittadini, che salgono al colle per godere della particolare vista sulla città.

Museo

Pare che l’edificio principale del castello sia stato recentemente acquistato da investitori con l’intento di essere adibito, una volta ultimati i lavori di ristrutturazione, a sede museale ed espositiva.

Come arrivare

A Castel San Pietro si può accedere tramite una scalinata che si inerpica verso il colle oppure grazie alla funicolare costruita agli inizi del Novecento e rimessa in funzione e a disposizione dei visitatori nel 2017.

L’accesso è garantito su un lato del belvedere, l’impianto è aperto al pubblico tutti i giorni dalle 11.00 alle 21.00 (in tempo per godersi il tramonto con vista mozzafiato).

Storia
La costruzione si fonda su resti di precedenti insediamenti di epoca romana: l’arx, e un tempio collegato al foro romano risalente al I secolo a. C. (su cui sarebbe stata costruita nel 1700 la chiesa dedicata a San Pietro): proprio in questa zona sono state rinvenute le tracce più antiche di insediamento pre-romano presenti nella zona, risalenti all’Età del Ferro.

Hotel Indigo Verona - Grand Hotel Des Arts

Scopri Verona