Hotel Indigo Verona - Grand Hotel Des Arts
Più opzioni
Prenota
  • Miglior Tariffa Garantita

I borghi più belli nei dintorni di Verona

I borghi più belli nei dintorni di Verona

Settembre 2022

Abbiamo spesso scritto del grande patrimonio storico e culturale custodito dalle nostre mura cittadine, o del romanticismo che rende i paesi della sponda veneta del Lago di Garda delle mete davvero imperdibili. Non possiamo però esimerci dal dedicare un articolo ai borghi più belli della provincia di Verona, luoghi affascinanti e appartati in cui il tempo sembra davvero essersi fermato.

Si tratta di destinazioni ideali dove trascorrere qualche ora in un’atmosfera più rilassata di quella del centro cittadino, scoprendo eccellenze enogastronomiche del territorio.

Soave

Il borgo di Soave lo riconoscerete da lontano, perché sovrastato dalle mura imponenti del Castello Scaligero, costruite nel 1369 durante la dominazione di Cansignorio della Scala.

Basta il nome del borgo a presagire una visita piacevole, un luogo accogliente dove, tra le altre cose, degustare dell’ottimo vino bianco DOC. Dalle vigne che circondano il borgo si producono infatti alcuni dei vini più apprezzati in Italia, come lo stesso Soave ed il Recioto.

Una visita al Castello Scaligero è sicuramente consigliata, oltre ad una passeggiata per le vie del borgo fino a Piazza dell’Antenna, dove ammirare gli edifici più belli di Soave: il Duomo di San Lorenzo, Palazzo Cavalli e Palazzo di Giustizia. Tra una visita e l’altra, lasciatevi tentare dalle tante enoteche e osterie tipiche.

Non manca, per finire, un’interessante rete sentieristica che passa proprio per il borgo, rendendolo una destinazione ideale dove trascorrere una giornata tra storia, natura, vino e buona cucina.

castello di soave

San Giorgio di Valpolicella

Spostiamoci in una delle zone più affascinanti del veronese, regione vinicola per eccellenza: la Valpolicella. Qui sorge San Giorgio di Valpolicella, meraviglioso borgo in pietra circondato da ulivi e vigne ed inserito tra I Borghi più belli d’Italia.

Il punto di maggiore interesse è la Pieve di San Giorgio, antichissima chiesa romanica risalente al 712 d.C., epoca del sovrano longobardo Liutprando. La struttura è davvero interessante, custodisce affreschi trecenteschi e tesori di valore, oltre ad un suggestivo chiostro.

Una curiosità: San Giorgio di Valpolicella è detto anche San Giorgio Ingannapoltron (inganna i pigri), perché la salita per raggiungerlo è più faticosa di quanto appaia.

san giorgio di valpolicella

 

Valeggio e Borghetto sul Mincio

Spostandosi poco più di 20 km a sud-ovest da Verona, verso la provincia di Mantova, incontrerete l’incantevole borgo di Valeggio sul Mincio. Il Castello Scaligero di origine medievale domina tutta la valle del Mincio ed è sicuramente il simbolo del borgo.

Da non perdere poi una visita ai vicini giardini di Villa Sigurtà,
sede nel XVII secolo dell’impero asburgico nel nord est d’Italia e virtuoso esempio dello stile palladiano. Il parco che circonda la villa è meraviglioso ed è ideale per trascorrere qualche ora nel verde.

Imperdibile anche la frazione di Borghetto, ai piedi del Ponte Visconteo, famosa per i mulini ad acqua e le case affacciate sul fiume.

Per completare la visita, una tappa dedicata alla buona cucina non può di certo mancare: il capolavoro della tradizione culinaria locale sono i “Tortellini di Valeggio”, in dialetto, “agnolin”.

borghetto sul mincio verona

(Visited 5.326 times, 2 visits today)

Hotel Indigo Verona - Grand Hotel Des Arts

View also